CASA PAGANESE | LE ULTIME

BENSAJA LA RIPRENDE PER I CAPELLI. 2-2 DELLA PAGANESE A FONDI

Redazione
19.05.2018 18:05

La Paganese è ancora a galla! Dopo una partita di sofferenza, la squadra azzurrostellata riesce a trovare il pareggio per i capelli, nel finale. Passata in vantaggio con Cesaretti, la formazione di De Sanzo si fa rimontare e superare dal Racing Fondi con una doppietta di Nolè, prima del gol di Bensaja che tiene ancora sui due risultati le possibilità della Paganese. Sicuramente da salvare il risultato, da rivedere la prestazione in particolare quella del secondo tempo. 

De Sanzo aveva chiesto un approccio buono al match e lo ha avuto, perchè l'avvio della Paganese è positivo. Tensione alta e prime scintille già dopo 7', quando il Fondi reclama un penalty per un presunto fallo su Mastropietro; sul capovolgimento di fronte conclusione di Cesaretti di poco a lato. Fa le prove del gol l'attaccante toscano che al 12' è bravo e fortunato perchè il suo tiro-cross sul primo palo è letto male da Elezaj che stende il tappeto rosso per l'1-0. La Paganese abbassa un po' il baricentro, ma è ben disposta in campo e di fatto rischia solo al 36', quando Galli compie una super-parata in uscita su Galasso

Nella ripresa cala incredibilmente la Paganese, che scompare dalla partita. Una sola occasione, al 6', per gli azzurrostellati, sui piedi di Cesaretti chiuso in angolo da un difensore al momento del tiro. Il Racing Fondi, all'improvviso, trova la forza per ribaltare addirittura il risultato. Due azioni simili, con due discese sulla fascia (sinistra nel primo caso, destra nel secondo). Il finalizzatore è sempre lo stesso: Angelo Raffaele Nolè; più che rivedibile la fase difensiva della Paganese. Sul pareggio, fulmina Galli con un preciso destro sotto la traversa. In occasione del raddoppio, invece, la punta rossoblù riceve un cross al bacio di Addessi e lo gira in porta, nonostante il tentativo di opposizione dell'estremo difensore azzurro. L'uno-due del Racing avrebbe ammazzato un toro, figuriamoci una squadra psicolabile come la Paganese. La formazione di De Sanzo fatica a trovare i varchi giusti e a costruire azioni pericolose ma trova comunque il 2-2. Nel finale è infatti ancora Bensaja, coome al ritorno, a togliere le castagne dal fuoco ai suoi, bucando Elezaj con un preciso diagonale dopo una sponda di Talamo

MARCATORI: pt 11' Cesaretti; st 10' e 13' Nolè, 42' Bensaja
RACING FONDI (4-2-3-1): Elezaj; Galasso (31' st Tommaselli), Polverini, Mangraviti, Paparusso; Vasco (17' st Vastola), De Martino; Addessi, Nolè (26' st Corvia), Ciotola (26' st Pompei); Mastropietro. A disp.: Cojocaru, Ghinassi, Maldini, Quaini, Corticchia, Sakaj. All.: Luiso
PAGANESE (3-5-2): Galli; Meroni (35' st Acampora), Piana, Carini; Ngamba (45' st Tazza), Tascone (26' st Bensaja), Nacci, Scarpa, Della Corte (45' st Dinielli); Cernigoi (35' st Talamo), Cesaretti. A disp.: Marone, Maiorano, Bernardini, Pavan, Boggian, Grillo, Cuppone. All.: De Sanzo
ARBITRO: Volpi di Arezzo (Affatato-Rossi; IV Paterna)
NOTE: spettatori 600 circa, di cui 400 da Pagani. Ammoniti: Nolè, Cernigoi, Piana, Vasco, Cojocaru (dalla panchina), Sakaj (dalla panchina), Bensaja, De Martino. Angoli 7-5. Recupero pt 2', st 5'

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

GOMIS SALTA L'ANDATA, DE SANZO NON HA ANCORA DECISO PER SCARPA E CESARETTI
PAGANESEMANIA IN TV : ULTIMA PUNTATA