DALLA SERIE C | LE ALTRE

MONOPOLI SENZA SOSTA, ALL'INSEGUIMENTO LECCE, CATANIA E UN SUPER SIRACUSA

Redazione
23.09.2017 19:09

Non conosce soste il Monopoli che continua a stupire ed a mantenere salda la vetta della classifica superando per due a zero anche l'amibizioso Matera di Gaetano Auteri. I pugliesi chiudono la gara a cavallo della due frazioni: sul finire della prima ci pensa Sarao, in apertura della seconda dagli undici metri il 'solito' Genchi. Alle spalle dei biancoverdi non demordono, però, Catania e Lecce: i siciliani riescono a superare la Fidelis Andria soltanto a tre minuti dal termine da Ciccio Lodi dal dischetto mentre i salentini si aggiudicano il big match di giornata col Catanzaro. Prova di forza dei pugliesi, dopo il cambio tecnico in panchina, che sbancano la Calabria con un netto 3-1 mettendo in ghiaccio la gara già nei primi 45' con le reti di Lepore, Torromino e Cosenza. Solo al 90' il gol della bandiera di Lukanovic. Centra, infine, la prima vittoria stagionale la Juve Stabia che, con le reti di Allievi e Paponi, si impone nel derby con la Paganese. A nulla vale il penalty realizzato da Scarpa nei minuti finali.   

Nelle gare del pomeriggio la copertina tocca giocoforza al Siracusa che inanella la terza vittoria consecutiva. Al "De Simone" gli aretusei forniscono un'importante prova di forza riuscendo a rimontare e superare il Cosenza in vantaggio di due gol dopo appena tredici minuti con i gol di Mendicino e Mungo. Grillo ed Emanuele Catania riescono a ristabilire la parità già prima del fischio finale della prima frazione, poi ci pensa il funambolico Sandomenico a completare la rimonta (74') ed a mettere la gara in 'ghiaccio' (90').
Continutià di risultati anche per la Reggina dell'ex Maurizi che si impone a Fondi con un gol di Marino e dell'Akragas che bissa il successo di sette giorni con la Paganese espugnando il "Pinto" di Caserta con un gol dell'ex azzurrostellato Longo, al secondo centro consecutivo. Non riesce più a vincere, invece, il Rende che dopo un'ottima partenza (2 su 2) subisce il terzo stop di fila. In Calabria si impone la Virtus Francavilla con un gol di Saraniti. L'ultimo match delle 16.30 termina in parità: 1-1 tra Bisceglie e Sicula Leonzio con gli ospiti capaci di rimontare il gol in avvio di Delic con Diogo Tavares a sei minuti dal termine. Per la classifica aggiornata clicca qui

RISULTATI E MARCATORI

Racing Fondi - Reggina 0-1 | st 15' Marino
Bisceglie - Sicula Leonzio 1-1 | pt 8' Delic (B); st 39' Tavares (SL)
Casertana - Akragas 0-1 | pt 41' Longo
Rende - Virtus Francavilla 0-1 | pt 31' Saraniti
Siracusa - Cosenza 4-2 | pt 3' Mendicino (C), 13' Mungo (C), 23' Grillo (S), 37' Catania (S); st 29', 45' Sandomenico (S)
Catania - Fidelis Andria 1-0 | st 42' Lodi (r)
Catanzaro - Lecce 1-3 | pt 5' Lepore, 14' Torromino, 45' Cosenza; st 45' Lukanovici (C) 
Monopoli - Matera 2-0 | pt 43' Sarao, st 7' Genchi
Paganese - Juve Stabia 1-2 | pt 12' Allievi; st 13' Paponi, 45' Scarpa su rig. (P)
RIPOSA: Trapani

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

LE SFIDE DEL PASSATO - NEL '79 LA PRIMA SFIDA IN C CON LE VESPE
MATERA-PAGANESE ANTICIPATA A VENERDÌ 29. DIRETTA TV SU SPORTITALIA