CASA PAGANESE | LE ULTIME

NON CE LA FANNO SCARPA E BACCOLO, VERSO LA CONFERMA L'11 DI MERCOLEDI'

Redazione
24.03.2018 20:03

Quello di Catania non è mai stato un campo facile per la Paganese negli ultimi anni, anche quando gli azzurrostellati, viste le penalizzazioni degli etnei, hanno chiuso davanti a fine anno. Non lo sarà di certo quest'anno, forse non è il momento giusto per sfatare il tabù perchè è vero che la Paganese deve riscattare la sconfitta interna col Siracusa ma anche i rossoazzurri vogliono prendersi il bottino pieno. Mercoledì sera hanno pareggiato a Bisceglie una gara che sembrava già vinta e ora si ritrovano due punti in meno in classifica ed il ritardo dal Lecce è sempre di 7 punti. Per le squadre di bassa classifica non sarà un turno facile, per cui la Paganese spera di tendere uno scherzetto alla formazione di Lucarelli per guadagnare qualcosina sulle dirette concorrenti. La determinazione con la quale l'undici di De Sanzo è sceso in campo col Siracusa rappresenta un punto di (ri)partenza, ma da sola non basta. C'è bisogno anche di maggiore concretezza in zona gol e dell'attenzione massima in difesa, due componenti che sono mancate con gli aretusei. 

Il capitano Francesco Scarpa non è stato ancora recuperato, sta svolgendo terapie e dovrà sottoporsi ad un altro esame per capire se riuscirà ad esserci nel derby o meno. La sua assenza complica anche i piani tattici di Fabio De Sanzo che potrebbe riconfermare il 3-4-1-2 di mercoledì, con gli stessi uomini. Qualora invece optasse per un 3-5-2 puro, giocherebbe Bensaja al posto di uno fra Cernigoi e Cuppone. Senza dimenticare che in attacco c'è un'altra soluzione, utile a gara in corso, che è Talamo il quale ha scontato le due giornate di squalifica. Non è stato convocato il centrocampista Baccolo che da giovedì ha iniziato a lavorare in parte con il gruppo ma si è preferito non forzare il suo rientro. L'attaccante Negro, invece, è stato nuovamente aggregato alla formazione Berretti

PAGANESE (3-4-1-2): 1 Gomis; 13 Meroni, 18 Piana, 6 Carini; 8 Ngamba, 27 Tascone, 5 Nacci, 3 Della Corte; 25 Cesaretti; 17 Cernigoi, 29 Cuppone. A disp.: 12 Marone, 22 Galli, 2 Tazza, 4 Bensaja, 9 Maiorano, 14 Talamo, 19 Bernardini, 20 Pavan, 23 Boggian, 24 Acampora, 28 Grillo. All.: De Sanzo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Fabinho, Dinielli, Scarpa, Baccolo

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

REWIND - CARDAMURO E LE EMOZIONI AZZURROSTELLATE: "PIANSI AL MIO ARRIVO E L'ANNO SCORSO QUANDO TORNAI"
LA PAGANESE VISTA DA...NOCERA : CHIEDERE SCUSA AI TIFOSI E BATTERE LA CASERTANA