A TU PER TU CON L'AVVERSARIO

CRISI MATERA, IL MIGLIOR MOMENTO PER AFFRONTARLO?

Redazione
29.09.2017 10:09

 

AL XXI Settembre alle 20.45 andrà di scena l'anticipo del girone C di Serie C tra Matera e Paganese, in diretta televisiva su Sportitalia.
Prima di una serie di cinque partite per un Matera che deve ancora capire quale ruolo reciterà in questo torneo. Infatti dopo gli azzurrostellati, affronteranno Siracusa e Catanzaro in trasferta, Racing Fondi e Lecce in casa. Dopo aver rivoluzionato la squadra dell'anno scorso, Auteri quest'anno allena un gruppo molto giovane e molto meno esperto rispetto alla passata stagione. Infatti molti suoi senatori sono andati via con i soli De Franco e Mattera che conoscono alla perfezione l'ex tecnico di Benevento e Nocerina. Dopo cinque partite, il Matera ha gli stessi punti della Paganese e si trova immischiata nelle parti meno nobili della classifica. Il patron Saverio Columella ha imposto il silenzio stampa e quindi bocche cucite per gli addetti ai lavori lucani. Non saranno a disposizione del tecnico ben cinque calciatori: il giovane Hysaj (cugino del più famoso Elseid) convocato con la nazionale dell'Albania under 19, Mariano Stendardo, Di Sabatino e gli attaccanti Dugandzic e Dammacco, quest'ultimo fermo da inizio stagione. Proprio in attacco, il Matera potrebbe pescare dal mercato degli svincolati proprio come fatto per Urso. Infatti si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero Giovanni Abate, esperto attaccante che ha navigato tra B e C negli ultimi anni, tra le fila dei lucani.
Per quanto riguarda la formazione, Auteri dovrebbe schierare il suo consueto 3-4-3 anche se non è da escludere un passaggio al 4-3-3. Rispetto alla partita di Monopoli, De Franco dovrebbe schierarsi al centro della difesa, e a centrocampo Maimone potrebbe sedersi in panchina in favore della coppia De Falco-Urso che giocheranno per la prima volta insieme. Centrocampo di tutto rispetto con De Falco autore di tredici partite nella cavalcata che ha portato il Benevento in Serie A ed Urso svincolatosi dopo l'esperienza di Vicenza dove ha raccolto 50 partite e 1 gol in Serie B. Il tridente d'attacco dovrebbe essere composto sicuramente da Strambelli e Giovinco, mentre il terzo slot se lo contendono Corado e Battista, con quest'ultimo favorito. 


MATERA (3-4-3): 1 Golubovic; 5 Scognamillo, 28 De Franco 3 Mattera; 4 Angelo, 23 Urso, 14 De Falco, 27 Casoli; 10 Strambelli, 11 Giovinco, 21 Battista. A disp.: 12 Mittica, 22 Tonti, 2 Buschiazzo, 7 Sartore, 8 Salandria, 17 Sernicola, 19 Corado, 20 Maimone, 24 Maciucca. All.: Auteri
Indisponibili: Stendardo, Dugandzic, Di Sabatino, Dammacco, Hysaj (convocato con l'u19 dell'Albania)

 

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

FUORIGIOCO - CAMBIA TUTTO NEL CALCIO. ANCHE LA PAGANESE A MATERA?
TROPPO MATERA NEL PRIMO TEMPO, TALAMO REAGISCE MA NON BASTA