CASA PAGANESE | LE ULTIME

VIDEO | CONOSCIAMO LO STAFF DI FUSCO: L'ALLENATORE IN SECONDA GUIDO DI DEO

Redazione
19.07.2018 17:07

Stagione nuova, staff tecnico nuovo. Con l'avvento di Luca Fusco in panchina, si rinnova anche il gruppo di lavoro che coadiuverà il tecnico salernitano in questa nuova avventura alla Paganese. L'elemento di congiunzione fra i vari staff negli ultimi anni era stata la presenza del preparatore dei portieri, Enrico Limone, che in questi giorni passerà ufficialmente alla Nazionale ungherese dell'allenatore italiano Marco Rossi. Da oggi fino a sabato vi faremo conoscere i nuovi membri dello staff (anche grazie alle interviste che ci hanno rilasciato nei giorni scorsi), iniziando con l'allenatore in seconda Guido Di Deo

Guido Di Deo è l'elemento più giovane - e anche alla prima esperienza - dello staff tecnico azzurrostellato. Nato a Battipaglia 37 anni fa (è un classe '81, due anni più giovane di Scarpa), Di Deo ha appeso gli scarpini al chiodo da poche settimane: la sua ultima esperienza è stata all'Agropoli in Eccellenza. Nelle precedenti due stagioni era stato alla Cavese in D, nel 2014/2015, invece, ha vinto il massimo campionato dilettantistico con il Rimini. Era tornato in D a distanza di quindici anni in cui ha girato lo Stivale militando sempre fra Serie B e Serie C1. Salernitana, Fermana, Frosinone, Taranto, Benevento ma soprattutto Ternana le squadre in cui ha giocato, raccogliendo oltre 300 presenze di cui 126 solo con la maglia rossoverde. E' stato un centrocampista elegante, con una grande visione di gioco ed uno degli elementi sempre più ricercati ed ambiti sul mercato. In alcune occasioni è stato anche vicino alla Paganese, in particolare nell'estate del 2012 con gli azzurrostellati di Grassadonia appena tornati in Prima Divisione dopo aver vinto i playoff di Seconda. Il direttore D'Eboli corteggiò a lungo Di Deo che però, terminata l'esperienza al Taranto, decise di indossare di nuovo i colori della Ternana in B. Se avesse ceduto alle lusinghe della Paganese, avrebbe avuto come suo capitano proprio Luca Fusco. Sei anni più tardi lavorerà proprio accanto all'ex difensore come suo allenatore in seconda. 

Commenti

RITIRO, SI RESTA A CHIANCIANO MA CAMBIA L'HOTEL. DOMANI AL VIA LE VISITE
SI RIPARTE: DEFINITO LO STAFF TECNICO DELLE TRE FORMAZIONI NAZIONALI