CASA PAGANESE | LE ULTIME

PAGANESE, LA SEMIFINALE DI COPPA SFUMA AI RIGORI. 1-1 DOPO 120', POI SBAGLIANO CUPPONE E MAIORANO

Redazione
14.02.2018 18:02

Esce a testa altissima la Paganese dalla Coppa Italia, inchinandosi alla Viterbese (terza in classifica nel girone A) soltanto ai rigori: decisivo l'errore di Maiorano all'ultimo penalty. Ma resta la grande prestazione offerta dagli azzurrostellati nell'arco dei 120'. Caparbia la squadra di Massimiliano Favo (che per l'occasione ha confermato solo tre titolari) che, dopo essere passata in svantaggio al quarto d'ora del primo tempo, ha trovato il gol del pari all'ultimo respiro con Cuppone, uno dei più ispirati fra gli azzurrostellati. 
L'avvio della Paganese è positivo, ma al primo tentativo passa la Viterbese sfruttando un errore della barriera che si apre sulla conclusione di Sini dal limite beffando Galli. Gli azzurrostellati non si spengono, anzi restano in partita senza però mai riuscire ad impensierire Pini (che poi sarà il migliore in campo nella ripresa fra le fila gialloblù). Alla mezz'ora Paganese vicina al pareggio con il tiro di Ngamba che s'infrange sulla traversa. 
Il secondo tempo è invece un crescendo di emozioni ed occasioni per la formazione di Massimiliano Favo che spinge sull'acceleratore alla ricerca della rete del pari. Il più ispirato è il giovane attaccante Cuppone, pericoloso al 6' con una girata centrale e al 22' con un destro a giro che Pini manda in angolo. Sul corner seguente, Meroni colpisce l'esterno della rete. Ancora Cuppone, alla mezz'ora, calcia a botta sicura dal cuore dell'area ma trova ancora una volta l'ottima risposta di Pini sul primo palo. Quando ormai l'uscita dalla Coppa sembrava già scritta, ecco arrivare l'1-1, meritatissimo, proprio di Cuppone all'ultimo minuto di recupero: tocco delizioso di Bensaja con l'ex Pisa che batte Pini da due passi. Nei supplementari accade poco, eccezion fatta per un tentativo di Cesaretti murato in angolo e un colpo di testa di Piana su un corner. Ai rigori sbaglia subito Cuppone, ma al secondo rigore Galli ipnotizza Vandeputte ristabilendo la parità. Maiorano sbaglia l'ultimo rigore e Ngissah porta la Viterbese in semifinale dove affronterà il Cosenza.

MARCATORI: pt 14' Sini; st 49' Cuppone
VITERBESE (4-2-3-1): Pini; Peverelli, Rinaldi, Sini, Sanè; Baldassin, Checchin (7' st Benedetti); Vandeputte, Zenuni (21' st Cenciarelli), Ngissah; De Sousa (26' st Mendez). A disp.: Iannarilli, Micheli, Celiento, Mbaye, Bizzotto, Calderini, Di Paolantonio, Atanasov, Mosti. All.: Sottili
PAGANESE (3-5-2): Galli; Meroni, Piana, Dinielli (15' st Acampora); Bernardini, Maiorano, Baccolo, Nacci (29' st Bensaja), Ngamba; Boggian (8' st Cesaretti), Cuppone. A disp.: Marone, Tazza, Cernigoi, Pavan, Tascone, Grillo. All.: Favo
ARBITRO: Zufferli di Udine (Michieli - Polo Grillo)
NOTE: spettatori 400 circa. Sequenza rigori: Cuppone traversa, Mendez gol; Ngamba gol, Vandeputte parato; Bensaja gol, Sini gol; Cesaretti gol, Benedetti gol; Maiorano alto, Ngissah gol. Ammoniti: Piana, Zenuni, Pini, Galli. Angoli 3-2. Recupero pt 2', st 4', 0' pts, 0' sts

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

COPPA ITALIA: A VITERBO PER IL REGALO DI SAN VALENTINO?
VITERBESE-PAGANESE: GLI SCATTI DEL MATCH