SETTORE GIOVANILE

VIAREGGIO CUP | ESORDIO CON BEFFA PER LA PAGANESE: IL PERUGIA FA 2-2 AL 91'

12.03.2018 17:03

Sfuma in pieno recupero la prima storica vittoria per la Paganese al debutto nel Torneo di Viareggio. La squadra azzurrostellata è stata ripresa al 91' dal Perugia, grazie ad un gol dell'attaccante biancorosso Traore. Un'autentica beffa per i ragazzi di Domenico Panico, i quali si sono resi protagonisti di una buona prestazione nella gara d'esordio del girone 5, disputata al Benelli di Lido di Camaiore. Dopo la rete dello svantaggio, la Paganese aveva trovato anche la forza di rimontare e ribaltare il Perugia grazie alle reti di Negro e Buonocore a cavallo fra i due tempi. 
Gli azzurrostellati non hanno per niente accusato lo scotto dell'emozione, tanto che hanno avuto un buon approccio alla gara, rendendosi pericolosi un paio di volte con Buonocore e Negro, prima che nel finale di frazione salissero in cattedra i grifoni. Dopo la traversa colpita da Sbordone e un miracolo di Cappa su Traore, ecco arrivare il gol del vantaggio del Perugia, con il colpo di testa di Konate su angolo di Orlandi (40'). La reazione della Paganese è immediata e si produce nel meritato pareggio con Negro, attaccante "prestato" dalla prima squadra, che da opportunista fa 1-1. Nella ripresa l'undici di Panico si porta in vantaggio grazie ad un calcio di rigore guadagnato da Negro e trasformato dal bomber della Berretti, Buonocore. Poco dopo il quarto d'ora il Perugia colpisce un palo col neo-entrato Settimi, poi è ancora decisivo Cappa sulla punizione di Ceccuzzi. Nel finale Buonocore si divora il gol del possibile ko, prima che Traore, con un tiro potente dall'area di rigore, ristabilisca la parità all'inizio del recupero. Prossimo impegno per la Paganese in programma mercoledì contro la Cina Under 19. Nella sua gara d'esordio, la rappresentativa cinese è stata sconfitta per 1 a 0 dal Torino.
Sincero, a fine partita, il commento del mister della Berretti, Domenico Panico. "E' stata una partita tirata, all'inizio abbiamo avuto due occasioni nitide poi è uscito il Perugia che ha dei valori più importanti, visto che disputa un campionato Primavera. Siamo stati fortunati nell'occasione in cui loro hanno colpito il palo e la traversa, ma il rammarico maggiore per noi è stato prendere gol al 91'. Devo dire comunque che il pareggio, per quanto visto in campo, è il risultato più giusto. Della prestazione dei ragazzi mi è piaciuto tutto. Siamo qui con orgoglio, in un girone del genere noi dovremmo essere la cenerentola ma non vogliamo fare la comparsa. Prendere un punto col Perugia è stato davvero importante". 

MARCATORI: pt 40' Konate, 43' Negro; st 4' Buonocore, 46' Traore
PAGANESE: Cappa, Marigliano, Rea, Bonavolontà, Riccio, Sivero, Verdicchio (13' st Orefice), Pipolo, Buonocore, Cardone (28' st Peliccia), Negro (28' st Inghilterra). A disp.: Santangelo, Carrano, Mattera, Bottone, Catalano, Cerrone. All.: Panico
PERUGIA: Perugia: Bocci, Santini (22' st Loffredo), Achy Boyou, Patrignani, Berci (36' st Martinelli), Ranocchia (1' st Settimi), Ceccuzzi, Konate, Sbordone (1' st Amadio), Traore, Orlandi. A disp.: De Maio, Anello, Barbarossa, Pessot, Pietrangeli, Cucchiararo. All.: Mancini
ARBITRO: Silvera di Valdarno (Spagnolo-Regatieri)
NOTE: ammoniti Achy Boyou, Santini, Patrignani 

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

foto: Paganese Calcio 1926 srl

Commenti

LA PAGANESE VISTA DA...NOCERA: UNA VITTORIA DI TRADIZIONE
A MONOPOLI FISCHIA RUTELLA, UN PRECEDENTE IN STAGIONE COL FISCHIETTO DI ENNA