CASA PAGANESE | LE ULTIME

PAOLUCCI CERTIFICA LA CRISI DELLA PAGANESE, ANCHE IL MONOPOLI SBANCA IL TORRE

Redazione
28.10.2017 16:10

E' un gol di Michele Paolucci ad allungare la serie negativa della Paganese e a certificare una crisi nera per gli azzurrostellati, ancora a secco di vittorie al Torre, ormai stufo dei risultati che non arrivano. Neppure stavolta gli episodi sorridono alla squadra di Favo che, prima di subire il gol dell'1-0, aveva colpito una traversa clamorosa con Cesaretti. Avrebbe potuto vincerla la Paganese, l'ha persa addirittura per la seconda volta consecutiva, contro una squadra cinica e spietata che ha sfruttato una disattenzione della formazione di Favo. Il Monopoli si è confermato concreto e ha messo in pratica quello che era il suo piano tattico, punto di forza di questo avvio di campionato. Prestazione sufficiente a livello globale per Carcione e compagni, ma ancora una volta zero punti in tasca.

Favo si affida ad un undici offensivo, pur tornando al 4-3-3 con Scarpa da mezz'ala: in attacco ci sono Cesaretti e Talamo a supporto di Regolanti. La Paganese approccia alla gara con un buon piglio e sfiora la rete dopo un minuto e mezzo con un tiro deviato di Cesaretti che termina di poco a lato. Altra conclusione dalla distanza degli azzurrostellati con Bardini che alza agevolmente sulla traversa il tiro centrale di Scarpa. Il piano tattico del Monopoli è chiaro: attendere, far scoprire la Paganese e ripartire con delle verticalizzazioni ad innescare i due attaccanti. La difesa azzurrostellata tiene bene anche se rischia al 40' con un incredibile svarione di Piana che favorisce Genchi: il sinistro a botta sicura della punta biancoverde finisce sul fondo. 

La ripresa comincia con un buon piglio, come nel primo tempo, da parte della Paganese, che non soffre ma non riesce a scardinare la difesa dei pugliesi. Ci prova Carcione con un destro dalla lunga distanza dopo una bella azione: palla alta. Favo tira fuori dalla contesa Talamo per Baccolo, ma è clamorosa la palla gol al 21', con un delizione cross di Scarpa e il colpo di testa di Cesaretti che s'infrange sulla traversa, colpisce la linea di porta e viene allontanato dalla difesa pugliese. Tutta manna dal cielo per il Monopoli che, al 28', trova il gol che decide l'incontro. E' il neoentrato Paolucci a finalizzare un gran cross di Mercadante e a mandare in visibilio lo spicchio di curva occupato dai tifosi biancoverdi. Il vantaggio del Monopoli ammazza psicologicamente la Paganese, che nel forcing finale non trova l'insperato pareggio. E al triplice fischio scatta la contestazione per i ragazzi di Favo

MARCATORI: st 28' Paolucci
PAGANESE (4-3-3): Gomis; Picone, Meroni, Piana, Della Corte; Tascone (27' st Bensaja), Carcione (37' st Negro), Scarpa; Talamo (18' st Baccolo), Regolanti, Cesaretti. A disp.: Marone, Galli, Carini, Ngamba, Maiorano, Bernardini, Pavan, Dinielli. All.: Favo
MONOPOLI (3-5-2): Bardini; Bei, Ricci, Mercadante; Longo (1' st Rota), Zibert (27' st Zampa), Scoppa, Sounas (44' st Russo), Donnarumma (15' st Ferrara); Genchi (15' st Paolucci), Sarao. Adisp.: Gallitelli, Lobosco, Diomande, Tafa, Di Cosola, Todisco, Bacchetti. All.: Tangorra
ARBITRO: Fiorini di Frosinone (Yoshikawa-Barone)
NOTE: spettatori 500 circa. Ammoniti: Bei, Picone, Sounas. Angoli 2-0. Recupero pt 3', st 4'

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO DI PAGANESE-MONOPOLI

Commenti

PAGANESEMANIA IN TV: RIVEDI LA SESTA PUNTATA
TROFEO "FRANCAVILLA": VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO DI PAGANESE-MONOPOLI