A TU PER TU CON L'AVVERSARIO

OPERAZIONE RISCATTO PER LA "NUOVA" SICULA LEONZIO

08.09.2019 13:09

Dopo il riposo forzato di settimana scorsa, la Sicula Leonzio torna a giocare in campionato e lo fa ancora in casa. Ha quindi 0 punti in classifica in virtù della sconfitta casalinga all'esordio contro il Bari e deve recuperare la partita di Teramo. È una squadra completamente diversa rispetto all'anno scorso, con ben diciannove movimenti in entrata e dodici cessioni. Sono ritornati giocatori come Bollino (ex della partita) e Megelaitis. Ma entrambi sono fuori dai convocati, quest'ultimo impegnato con la nazionale lituana.

Il tecnico dei siciliani Grieco è intervenuto ai microfoni trasmettendo molta serenità all'ambiente ribadendo che per loro si tratta solamente della seconda partita. Dopo non aver raccolto punti nonostante la bella prestazione all'esordio, invita i suoi giocatori alla massima attenzione perché anche la Paganese è una squadra totalmente diversa rispetto alla scorsa stagione e quindi pronta ad approfittare di eventuali momenti di sbandamento. La formazione della Sicula dovrebbe essere la stessa che ha perso in casa contro il Bari due settimane fa.

SICULA LEONZIO (3-5-2): Nordi; Sosa, Ferrini, Petta; Parisi, Palermo, Sicurella, Maimone, Sabatino; Grillo, Scardina. A disp.: Governali, Polverino, Cozza, Esposito, Sinani, Bariti, De Rossi, Manfrè, Tafa, Vitale, Sibide, Lescano. All.: Grieco

Commenti

IL "DERBY" DELL'AMICIZIA FRA GRIECO ED ERRA: LA PRESENTAZIONE DEL MATCH LEONZIO-PAGANESE
RIBALTONE TECNICO A MONOPOLI: VIA ROSELLI, RIECCO SCIENZA