CASA PAGANESE | LE ULTIME

AKRAGAS NEL CAOS, SALTA UN'ALTRA TRATTATIVA. E LA GARA CON LA PAGANESE E' A RISCHIO

Redazione
25.01.2018 09:01

Potrebbe essere a serio rischio la gara di domenica fra Paganese ed Akragas. La situazione societaria del club siciliano si è improvvisamente aggravata dopo l'ennesima trattativa arrestatasi e lo scenario, al momento, è abbastanza particolare. Da giorni si parlava di una cordata di imprenditori iraniani interessata a rilevare l'Akragas; una volontà che sembra ancora esserci ma che potrebbe concretizzarsi, per motivi burocratici, non prima di un mese. Nel pomeriggio di ieri il presidente Silvio Alessi ha incontrato la squadra che si stava allenando e, in modo franco, ha comunicato la sua impossibilità a continuare a far fronte agli impegni economici. Alcuni giocatori avrebbero già chiesto la cessione al responsabile dell’area tecnica Ernesto Russello. L'ex azzurrostellato Lorenzo Longo è già passato all'Andria, anche gli altri pezzi pregiati della rosa potrebbero lasciare l'Akragas a breve.

Secondo alcune testate, il discorso di ieri di Alessi equivale ad un “rompete le righe”, mentre per altri si andrà avanti nell'immediato, con il tecnico Lello Di Napoli (anche lui vittima di questa situazione) che per oggi ha programmato una partitella a ranghi misti. L'Akragas dovrebbe quindi comunque allenarsi, poi si deciderà se organizzare o meno la trasferta di Pagani. Lo scorso anno una situazione simile colpì indirettamente la Paganese, in occasione del match col Messina. Nella settimana antecedente la partita, i giocatori minacciarono di non giocare a causa del mancato pagamento degli stipendi. La sfida si disputò ugualmente al Torre, con gli azzurrostellati che la spuntarono per 2-0. 

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

LA PARTITA DEL TIFOSO - REGGIO IN SECONDO PIANO, C'E' DA SALVARE LA PAGANESE!
DERBY CON LA JUVE STABIA NON PIU' IN NOTTURNA. SAN VALENTINO DI COPPA PER LA PAGANESE