CASA PAGANESE | LE ULTIME

MONUMENTALE SCARPA! E LA PAGANESE SBANCA SIRACUSA COL BRIVIDO

Redazione
04.11.2017 16:11

Il successo della Paganese è forte quasi quanto un terremoto. Sicuramente non della portata di quello del 23 novembre '80, giorno dell'unico successo degli azzurrostellati a Siracusa. Fino ad oggi, perchè la squadra di Favo ha aggiornato le statistiche con il 2-3 del De Simone ma soprattutto ha trovato tre punti fondamentali. Un successo sorprendente, contro un Siracusa terzo in classifica e irriconoscibile, ma meritatissimo! A trascinare gli azzurrostellati è un monumentale Scarpa. Il tempo sembra essersi fermato per il 38enne torrese autore della doppietta ammazza-Siracusa. Di Cesaretti il tris, prima del finale da brivido con i siciliani che, in inferiorità numerica, non completano la rimonta fermandosi al 3-2 con Scardina e Magnani

Il tutto senza Della Corte, che stanotte ha avuto la febbre, e Gomis, fermatosi nel riscaldamento. Pronti, via e la gara si è messa subito in discesa per la Paganese, che ha usufruito di un calcio di rigore per un netto tocco col braccio di Magnani su cross di Regolanti: dal dischetto va Scarpa che supera Tomei. Il gol incassato a freddo blocca il Siracusa che si innervosisce e favorisce i piani di gioco degli azzurrostellati che provano a sorprendere in contropiede i padroni di casa. E infatti l'unica occasione per il pareggio ce l'ha Catania che, dopo aver disorientato Meroni, calcia alto da buona posizione. La Paganese tiene bene il campo anche se non sempre riesce a chiudere le azioni come dovrebbe. Chance in ripartenza alla mezz'ora per Talamo con un destro dalla distanza bloccato agevolmente da Tomei

Molto più pimpante la ripresa, ancora a tinte azzurrostellate. E la Paganese sfrutta il momento positivo per piazzare l'uno-due che si rivelerà decisivo. Prima Talamo spara alto il gol del possibile raddoppio, poi gli azzurrostellati in tre minuti trovano due gol. Il primo è un capolavoro di Scarpa che, dopo aver ricevuto l'assist dal fondo di Tascone, fulmina Tomei con un destro all'incrocio. L'ex estremo difensore del Pordenone si fa uccellare poco dopo da Cesaretti che, con un tiro sporco, centra l'angolino basso. Lo 0-3 sembra dare tranquillità agli azzurrostellati, ma il Siracusa trova la forza per accorciare le distanze quasi subito, con un colpo di testa di Scardina che sfrutta un'uscita imperfetta di Galli. La Paganese va vicina al poker al 21', con una doppia occasione firmata Tascone-Cesaretti: il primo colpisce la traversa con un sinistro dalla distanza, l'attaccante di testa non inquadra la porta sul prosieguo dell'azione. Alla mezz'ora sembrerebbe ancor più in discesa la partita della Paganese, per l'espulsione di Daffara che rimedia il secondo giallo. Invece pochi minuti più tardi (37') il Siracusa riapre il match all'improvviso, con la zampata di Magnani su corner dalla sinistra. Nonostante la sofferenza finale, la Paganese riesce a tenere gli azzurri lontani dall'area di rigore e ritorna a brindare al successo dopo due mesi. 

IL TABELLINO

MARCATORI: pt 5' rig. Scarpa; st 10' Scarpa, 13' Cesaretti, 15' Scardina, 37' Magnani
SIRACUSA (4-2-3-1): Tomei; Daffara, Giordano, Magnani, Liotti; Spinelli, Toscano (13' st Bernardo); Grillo (27' st Mangiacasale), Catania, Mazzocchi (13' st Sandomenico); Scardina. A disp.: D'Alessandro, De Vito, Palermo, Di Grazia, Plescia, Parisi, Vicaroni, Mancino, Punzi. All.: Bianco
PAGANESE (4-3-3): Galli; Pavan, Piana, Meroni, Picone (45' st Garofalo); Tascone (41' st Ngamba), Carcione, Scarpa; Talamo (45' st Negro), Regolanti, Cesaretti (41' st Carini). A disp.: Gomis, Marone, Bensaja, Maiorano, Baccolo, Buxton. All.: Favo
ARBITRO: Gualtieri di Asti (Montanari-Ciancaglini)
NOTE: spettatori 1000 circa. Espulso al 30' st Daffara per doppia ammonizione. Ammoniti: Liotti, Giordano, Spinelli, Daffara, Picone, Scarpa, Sandomenico, Catania. Angoli 2-2. Recupero pt 2', st 7'

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO DI SIRACUSA-PAGANESE

Commenti

PAGANESEMANIA IN TV: RIVEDI LA SETTIMA PUNTATA
TROFEO "FRANCAVILLA": VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO DI SIRACUSA-PAGANESE