DALLA SERIE C | LE ALTRE

IL BARI PASSA FRA LE POLEMICHE, UN RIGORE FALLITO CONDANNA IL POTENZA

Non steccano le seconde classificate, il Potenza spaventa la Reggiana ma viene eliminato

Redazione
14.07.2020 10:07

Le seconde classificate, entrate solo in questa fase, non steccano e si guadagnano l'accesso in semifinale, seppur col minimo sforzo. A Bari, Reggio Audace e Carrarese basta un pareggio per proseguire la post season e sperare nella promozione in Serie B. I galletti pugliesi, con un rigore trasformato da Antenucci al 30', hanno indirizzato il quarto di finale contro la Ternana, che ha accorciato le distanze a metà ripresa con Vantaggiato. I rossoverdi di Fabio Gallo, che hanno giocato l'ultima parte di gara in dieci uomini per l'espulsione di Palumbo, hanno fortemente criticato la direzione arbitrale del signor Marchetti di Ostia Lido. La formazione di Vivarini, ancora imbattuto sulla panchina biancorossa, in semifinale se la vedrà con la Carrarese che con un pareggio (2-2) ha eliminato la Juventus U23. Nel primo tempo le reti giallazzurre di Valente ed Infantino hanno reso vano il tentativo di rimonta dei bianconeri nel finale con la doppietta di Vrioni

L'altra semifinale, invece, sarà Reggio Audace-Novara. Gli emiliani hanno sofferto oltremodo al Mapei Stadium contro un Potenza mai domo, che può recriminare per un rigore fallito dal bomber França il quale avrebbe potuto regalare uno storico accesso alla Final Four (0-0). Continua il sogno del Novara, superstite solitaria dal primo turno (anche se il secondo l'ha vinto a tavolino) e unica squadra a ribaltare il fattore campo nei quarti di finale. I piemontesi sono andati sul doppio vantaggio con le reti di Pinzauti e Sbraga già nel primo tempo; tardiva la reazione del Carpi con il gol al 90' di Vano (1-2).

Le semifinali si disputeranno al San Nicola e al Mapei Stadium. Bari e Reggio Audace, essendo le formazioni con la media punti più alta, avranno il vantaggio di giocare in casa, ma stavolta (così come in finale) in caso di parità al 90' si proseguirà con supplementari e rigori. 

Gerardo De Prisco
© Paganesemania - Riproduzione riservata

Commenti

TRIBUNA COPERTA DEL MARCELLO TORRE: IN SETTIMANA ALTRO NULLA DI FATTO
CONFERMATO LO STAFF TECNICO DI ERRA, IN BERRETTI VA MATRECANO