IL MOVIOLONE

IL MOVIOLONE - RUTELLA NON CONVINCE, MANCA UN RIGORE ALLA PAGANESE E TASCONE RISCHIA

Redazione
19.03.2018 16:03

Non convince la direzione di gara del signor Rutella della sezione di Enna coadiuvato nell'occasione da Marco Trinchieri e Orazio Luca Donato entrambi della sezione di Milano. Sulla prestazione del fischietto siciliano pesa e non poco la decisione assunta al 34' del secondo tempo sul risultato di uno a uno quando non assegna un solare calcio di rigore alla Paganese per fallo su Boggian. Un grossolano errore di valutazione da parte del direttore di gara che nell'occasione valuta regolare, e sulla palla, l'intervento di Bei assegnando soltanto un calcio d'angolo. Le immagini non lasciano dubbi: Boggian anticipa di punta chiaramente, come si evince anche dallo screen sottostante, il diretto avversario prima di essere atterrato. Il movimento chiaro della palla verso il fondo, senza nessun cambio di traiettoria, proprio nella direzione del tocco dell'attaccante azzurrostellato avrebbe potuto aiutare Rutella, tra l'altro ben posizionato nell'occasione, nella concessione del penalty.

Il direttore di gara avrebbe potuto gestire meglio anche una mass confrontation scaturita al 43'pt in seguito ad un fallo a centrocampo di Cernigoi che nell'occasione, però, è colpito da un braccio un po' largo di Saraò. Ne vengono fuori animi surriscaldati, un pizzico di nervosismo e un faccia a faccia, proprio sotto gli occhi di Rutella, tra l'attaccante azzurrostellato e Sounas prima degli interventi, non proprio pacificatori, di Ferrara, Tascone e Salvemini, il più 'attivo' dei biancoverdi. Sacrosanto il giallo per Cernigoi; non avrebbe stupito quello a Salvemini. La fa franca anche Tascone (36'st) quando dopo aver subito fallo al limite della propria area di rigore ha un accenno di reazione nei confronti di Sounas: la gamba alta e una leggera manata al capo potevano costar caro, o almeno il giallo, al centrocampista azzurrostellato. Gomis 'fiuta' il pericolo scampato portando via di forza Tascone dalla zona incriminata prima che De Sanzo qualche minuto dopo lo tiri fuori dalla contesa. Ineccepibili le ammonizioni di Cuppone e Boggian.

Poche, invece, le difficoltà incontrate dagli assistenti: corretto il FG segnalato dall'AA1 Trinchieri sul colpo di testa, terminato di poco fuori, di Mercadante dopo il palo colpito da Sounas (21'pt) così come le valutazioni di posizione regolare, di facile lettura, dell'AA2 Donato su Cuppone (43'pt) e Mangni (45'st).

Daniele Ferrara
© Paganesemania - Riproduzione riservata
 

Commenti

LE SFIDE DEL PASSATO: NEL 1984 GARA-SALVEZZA CON IL SIRACUSA
LA PARTITA DEL TIFOSO - E' UN PUNTO GUADAGNATO, PERO'....